header blog

Giovedì, 28 Gennaio 2016

Guida: come effettuare un backup manuale del tuo sito Joomla o WordPress

Scritto da 

Oggi voglio spiegarti come effetuare un backup manuale del tuo sito Joomla o WordPress con una semplice guida che ti indicherà i passaggi da effettuare.

Faccio una premessa veloce, un backup di un sito web, soprattutto quando si usa un cms, è una procedura di sicurezza estremamente consigliata. I motivi per cui un sito web che utilizzi Joomla, WordPress o un qualsiasi altro cms, possa avere malfunzionamento sono molteplici, un attacco informatico, un errore umano, un malfunzionamento del server o del database. Avere un backup recente di un sito web permette di ripristinarlo abbastanza facilmente, in caso contrario si dovrà ricostruirlo da zero.

Oltre ad essere una procedura di sicurezza, un backup di un sito può servire per spostarlo da un server ad un altro, per avere una copia sul computer su cui fare esperimenti, per esaminare se ci siano infiltrazioni di virus...

I motivi per effettuare un backup di un sito web sono molteplici e tutti interessanti, i maggiori CMS offrono componenti che automatizzano la procedura, ma spesso è bene essere in grado di poterli eseguire manualmente per poter sopperire ad eventuali malfunzionamenti software.

Cosa ti serve per effettuare un backup?

I dati di accesso al server dove il sito è ospitato.

I dati di accesso al pannello di amministrazione del Database Mysql.

Sapere che database utilizza il tuo cms.

Un programma ftp per accedere ai file presenti sul server, ti consiglio FileZilla, molto semplice ed intuitivo.

Cosa devi fare per effettuare il backup?

Essenzialmente devi copiare i file presenti sul server dove è ospitato il tuo sito, e copiare le tabelle del database che utilizza.

Partiamo dal copiare i file, con il tuo programma Ftp devi impostare l'accesso al server, ti propongo la procedura con FileZilla ma mediamente è identica per tutti i programmi.

filezilla 1

Una volta avviato il programma dal menù clicca su "File" e successivamente su "Gestisci siti", si aprirà un popup dove dovrai cliccare su "Nuovo sito". Ora dovrai inserire il nome del sito, indicare l'host con l'url del tuo sito (www.nomesito.it), impostare il tipo di accesso su "Normale", infine inserire nome utente e password. Completate queste operazioni potrai accedere al server dove è ospitato il tuo sito.

Se stai utilizzando Joomla visualizzerai una struttura delle cartelle simile a questa:

struttura joomla

Mentre per WordPress visualizzerai una struttura simile a questa:

struttura wordpress

In entrambi i casi dovrai selezionare tutti i file, cliccare il tasto destro del mouse e selezionare scarica, inizierà il download che avrà tempisti variabili in base al numero dei file presenti nel sito e al loro.

Nella parte sinistra dello schermo in FileZilla trovi le cartelle presenti nel tuo computer, puoi selezionarne una già esistente o crearne una nuova nella quale scaricherai i file presenti nel tuo server.

Metà del lavoro è stato fatto, ora tocca al database. Il tuo servizio di hosting ti avrà fornito delle informazioni per accedere ad un pannello di controllo dei Database Mysql. Utilizzale per accedervi e individua il database che fa funzionare il tuo sito. Non sai quale sia? Nessun problema.

Con Joomla acccedi all'amministrazione del tuo sito, nel menù superiore seleziona "Sistema" e successivamente "informazioni di sistema", ora visualizzerai 5 tab, dovrai selezionare "File configurazione" e cercare la voce db, troverai il nome del database in uso.

Con WordPress accedi alla cartella dove hai appena scaricato i file presenti sul server, cerca il filw "wp-config.php" e aprilo con il blocco note, cerca la dicitura /** Nome utente del database MySQL */, troverai il nome del database in uso.

Ora che sai quale database sta usando il tuo sito selezionalo e cerca il comando "Esporta", cliccalo e ti troverai davanti ad una schermata di questo tipo:

esportazione database

Senza variare nessuna delle impostazioni clicca su "Esegui", si aprirà una nuova finestra che ti chiederà l'ok per salvare il file, dando il consenso inizierà il download delle tabelle del database.

Completata questa operazione avrai terminato il backup manuale del tuo sito Joomla o Wordpress, avendo così sul tuo computer una copia del sito che potrai utilizzare per un eventuale riprisitno (speriamo che non si presenti mai la situazione).

 

Luca Capponi

Sono un web designer free lance sin dal 2010, mi occupo di realizzare siti web, di trovare soluzioni per il marketing on line e per la comunicazione di piccole e medie imprese.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo post ti è stato utile? Condividilo sui social network!